Revisione Ministeriale

Revisione ministeriale periodica Gruppo Biasotti

Cos’è la Revisione Ministeriale?

La revisione ministeriale è una concreta opportunità di fare un check-up completo ad un veicolo, di verificarne periodicamente il livello di sicurezza, l’efficienza meccanica e la compatibilità ambientale.

Quando si deve fare la Revisione Ministeriale?

La prima Revisione deve essere effettuata 4 anni dopo la prima immatricolazione e, successivamente, ogni 2 anni per:

  • Autovetture e autocaravan
  • Autoveicoli adibiti al trasporto di cose o ad uso speciale e rimorchi di massa complessiva non superiore a 3,5 tonnellate
  • Autoveicoli per trasporto promiscuo
  • Motoveicoli e ciclomotori.

La revisione è invece prevista ogni anno per:

  • Autovetture adibite al servizio taxi
  • Noleggio con conducente
  • Autoveicoli utilizzati per il trasporto di cose e i rimorchi di peso complessivo superiore ai 3.500 Kg
  • Autobus e autoambulanze
  • Veicoli atipici (auto elettriche da città).

Quali controlli vengono eseguiti durante la revisione ministeriale?

I controlli sul veicolo durante la revisione ministeriale riguardano:

  • Parti meccaniche 1 (freni anteriori e posteriori, ammortizzatori anteriori e posteriori, freno a mano, marmitta centrale e finale, catalizzatore, ecc.)
  • Parti meccaniche 2 (testine sospensioni, cuffie semiasse, testine sterzo, cuffie giunti, trapezi, silent block, ecc.)
  • Parti elettriche (indicatori di direzione, luci stop, luci di posizione, luce abbaglianti, luci anabbaglianti, luce retromarcia, fendinebbia, retronebbia, spie varie, clacson, tergicristalli, sistema lavavetri, ecc.)
  • Carrozzeria (parabrezza, cinture di sicurezza, specchietti retrovisore ecc.)
  • Ruote e pneumatici.

Prenota la tua revisione auto a Genova, Asti e Alessandria da Gruppo Biasotti: convenienza e professionalità garantite!

Richiedi maggiori informazioni

Aggiungi un messaggio
Scegli la sede a te più vicina